Profumo di finocchietto, di Maria Clotilde Cundari

Alessandria today @ Web Media. Pier Carlo Lava

Profumo di finocchietto, di Maria Clotilde Cundari

Profumo di finocchietto

Profumo di finocchietto

In campagna, nell’aria,
profumo di finocchietto.
Raccolto e seccato
si sbriciola nelle mani
e si recupera per conservarlo.
Ho provato a sbriciolare
i miei ricordi
lasciati seccare nell’indifferenza
ma non hanno profumo
ed io non ho recuperato nulla
della loro insignificante essenza.
Ritornerà l’autunno,
il finocchietto profumerà ancora nell’aria
e chissà
forse allora, avrò anch’io
dei ricordi odorosi di vita
da conservare nell’animo

Maria Clotilde Cundari

View original post

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...