Il tempo delle rose

INCIPIT

Il suono dei tuoi passi sui miei sospiri

Il corpo inarcato sull’abisso dei sogni

La luna nel pozzo

i tuoi occhi scrutano l’anima mia

nella scatola del tempo

Un tarlo nella mente

nel deserto di suoni

Silenzio sulla bocca

parla di un mare dentro

dove inaridisce l’umido seme

Le tue braccia stringono questo corpo

tronco d’albero senza radici

dal cuore cavo

che batte le ore del disincanto

nel tempo che appassisce le rose

Enrico Toso

View original post

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...