ACQUA PIOVANA, di Silvia De Angelis

Nel vento annerito di riampianto rivivo di te l’intensa perfezione del peccato Una scia di interferenze amorose accalorate d’ incontenibili smanie e dolci perversioni nello spolettare d’un tempo inaudito e quasi eterno raddolcito da un lieve ticchettìo d’acqua piovana @Silvia De Angelis

Pubblicità

NELL’INCANTO, di Silvia De Angelis

nella falce del torchio languiscono cantilene ridondanti contorsioni di tralci predestinati a nettari odorosi s’adombra il raspo mutilato sul bavero discinto… s’aggrappa nell’assenza a pampini di luna impigliati nell’incanto di filari indorati @Silvia De Angelis